Maschere africane

Mashera africana
Mashera africana

Le maschere africane rappresentano , i simboli più importanti per una tribù o etnia. Vengono usati nelle cerimonie più importanti : dai funerali, alle feste in relazione a vari eventi come raccolto, matrimoni, ricorrenze, ecc. , oppure in occasioni di cerimonie religiose. Sono simboli che rappresentano la cultura, l’identità ed il potere di una tribù. Non sono simboli di bellezza, nè di libertà , ma sono solo simboli di appartenenza ad una etnia. La maschera è costruita con particolari materiali, ed riporta il disegno di simboli, o richiami di figure umani o di animali che hanno un significato preciso e dettagliato. Oggi anche queste maschere tendono a scomparire, e oggi si trovano nei mercati di antiquariato .
In occidente chi compra questi oggetti molto spesso pensa ad oggetti di livello inferiore, come soprammobili o oggetti decorativi particolari. D’altra parte le maschere africane non sono affatto belle dal nostro punto di vista . Oggi in Africa queste maschere sono quasi tutte prodotte artigianalmente dalle varie etnie per la commercializzazione, e gli africani che le propongono qui in occidente non sanno come valorizzarle di fronte ad un possibile acquirente, anche perchè questi non ne capirebbe una cippa. Questa è la triste fine che faranno questi oggetti : essere dimenticati . Per noi occidentali oggi la maschera più nota che ci rappresenta come cultura è solo un pezzo di stoffa da culo: simbolo di terrore, vuoi per un virus influenzale, o per un malintenzionato .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *